28° Scalatore d’Oro

Regolamento “28° TROFEO SCALATORE D’ORO“

Le classifiche del “28° Trofeo Scalatore d’Oro” saranno stilate in base ai risultati ottenuti dagli atleti nelle gare selezionate dal Comitato provinciale di Vicenza della F.C.I. e secondo i criteri dettati dal seguente regolamento:

  1. Per l’elaborazione delle classifiche, si farà esclusivo riferimento ai documenti ufficiali redatti dai Commissari di Gara;
  2. La classifica a squadre sarà determinata dalla somma dei punti ottenuti dai singoli atleti classificati nei primi dieci posti dell’ordine d’arrivo;
  3. In caso di parità di punteggio, si terrà conto dei seguenti criteri:
    • Maggior numero di vittorie ottenute dai singoli atleti;
    • Miglior piazzamento ottenuto nel’ultima prova.
  4. Punteggio assegnato in ogni singola prova:
    1. classificato 12 punti
    2. classificato 10 punti
    3. classificato 8 punti
    4. classificato 7 punti
    5. classificato 6 punti
    6. classificato 5 punti
    7. classificato 4 punti
    8. classificato 3 punti
    9. classificato 2 punti
    10. classificato 1 punto
  5. L’atleta leader della classifica che non dovesse presentarsi al via (escluse eventuali convocazioni da parte della F.C.I.) o disputare la prova senza indossare la maglia simbolo del challenge, verrà penalizzato in classifica generale con la sottrazione di10

Regolamento “VELOCISTA D’ORO“

Nel’ambito della manifestazione del “28° Trofeo Scalatore d’Oro”, una speciale classifica sarà riservata anche per i velocisti con l’assegnazione della maglia azzurra dedicata al del “velocista d’oro” e secondo i criteri dettati dal seguente regolamento:

  1. Le società organizzatrici delle gare designate al trofeo, predisporranno3 traguardi volanti nella zona pianeggiante del percorso;
  2. Ad ogni traguardo verrà assegnato il seguente punteggio:
    1. classificato 5 punti
    2. classificato 4 punti
    3. classificato 3 punti
  3. I punti di ogni singola volata saranno validi e assegnati per la classifica generale del “velocista d’oro”;
  4. In caso di parità di punteggio in classifica generale si terrà conto del maggior numero di vittorie sui traguardi volanti. Nel caso di un’altra parità, il vincitore sarà il miglior piazzato al traguardo finale dell’ultima gara disputata;
  5. E’ istituita la maglia azzurra di leader della classifica, che il vincitore vestirà al termine della prima prova e che il leader della classifica stessa dovrà indossare alla partenza delle prove successive;
  6. L’atleta leader della classifica che non dovesse presentarsi al via (escluse eventuali convocazioni da parte della F.C.I.) o disputare la prova senza indossare la maglia simbolo del challenge, verrà penalizzato in classifica generale con la sottrazione di 10 punti.