Cyberteam Breganze group 2017, pronti a partire

Comunicazioni Società
25 febbraio 2017

La location del ristorante “La Rosina” di Marostica (Vicenza), venerdì sera, ha fatto da cornice alla presentazione del team che nella stagione 2017 vestirà la maglia del Cyberteam Breganze group. Al tavolo d’onore lo storico presidente Giancarlo Albanese, patron del Cyberteam Breganze e l’entrante, Gino Marighetto che da quest’anno sarà capofila della società Vc Breganze, subentrando a Roberto Rossi. Presente anche il presidente del comitato provinciale Fci Vicenza Luigi Comacchio.

Ritorno alle origini per la compagine berica: una sola formazione al via e con soli elementi U23. In ammiraglia il confermato Carlo Finco e la new entry Alex Zampedri. 11 i corridori: 4 conferme, i vicentini Lorenzo Fabrello e Stefano Cerisara, il trentino Alex Zanetti e il veronese Tomaso Pomini, tutti atleti classe ’97. Tra i volti nuovi, il trentino Daniel Smarzaro (1997) in arrivo dal team VVFF, che farà doppia attività strada-cross, il padovano Marco Dalle Fratte, anche lui secondo anno, in arrivo dalla Lsm team e Valentino De Russi, vicentino classe 1995 con un trascorso al team Brilla. Ricca la compagine dei giovani al debutto nella categoria: Simon Giacomello, Samuele Zoccarato, Matteo Zecchin e Marco Guidolin. Giacomello e Zoccarato, entrambi padovani, si sono distitnti nelle categorie giovanili centrando vari podi. Dall’area trevigiana arrivano invece Zecchin e Guidolin, quest’ultimo direttamente dal vivaio juniores che sino allo scorso anno era attivo nella società berica.

“E’ un gruppo giovane ma determinato – spiegano i tecnici Finco e Zampedri – già lo scorso anno Lorenzo Fabrello ha saputo distinguersi in gare importanti come Ponton e la Schio-Ossario. Ha lavorato bene durante la preparazione e contiamo di vederlo protagonista. Tra i giovani ci sono dei buoni velocisti come Giacomello che potrebbero mettersi in mostra nei circuiti veloci”.

Tra le novità in casa Breganze la presenza di Matteo Tosatto. Sceso dalla bici dopo 20 anni di professionismo e una carriera indiscussa alle spalle, il trevigiano di Vallà di Riese Pio X entrerà nella famiglia presieduta da Albanese e Marighetto per portare un po’ della sua esperienza ai giovani.

A chiudere la serata, il saluto di Alessandro Ballan, ex illustre della formazione vicentina che ha portato il suo in bocca al lupo al team: “15 anni fa anch’io ero seduto lì come voi – ha raccontato il campione iridato di Varese 2008 – con questa maglia ho coronato il sogno di passare professionista. Vi auguro che sia così anche per voi”.

Per il debutto stagionale, doppio appuntamento sulle strade della Marca con il Memorial Polese in programma oggi a San Michele di Piave (Tv) a cui farà seguito il Gp De Nardi di scena domenica a Castello Roganzuolo (Tv).