La FCI Vicenza premia i suoi campioni a Montecchio Precalcino (VI) – Il Presidente Renato Di Rocco ospite d’onore.

Comunicazioni Comitato
22 ottobre 2016

Montecchio Precalcino (VI), sabato 22 ottobre 2016
Si è svolta nel Palasport di Montecchio Precalcino la festa del ciclismo vicentino con la presenza del presidente nazionale Renato Di Rocco, il presidente regionale Raffaele Carlesso, Luigi Comacchio provinciale e il Sindaco Parisotto Fabrizio con l’Ass.re sport Gasparotto Simone. Il Palavaccari, struttura recentemente ricostruita con l’adeguamento antisismico e per il risparmio energetico, ha raccolto circa 250 atleti giovanissimi accompagnati dai direttori sportivi, genitori e accompagnatori. Con la collaborazione dell’Amministrazione comunale e l’US Fausto Coppi del presidente Pio Giorgio Nicoli, la festa si è concentrata sulle premiazioni riservate al “Meeting provinciale giovanissimi”: speciale classifica di società che premia le squadre assegnando dei punti sia per la presenza e per i piazzamenti ottenuti nelle manifestazioni in provincia di Vicenza. Queste le classifiche finali attività su strada: 1^ V.C. BASSANO 1892; 2^ S.C. PIOVENE ROCCHETTE; 3^ SANDRIGOSPORT; 4^ BICISPORT; 5^ V.C. CITTA’ DI MAROSTICA; 6^ VELO JUNIOR NOVE; 7^ V.C. SCHIO ASD; 8^ US F. COPPI MONTECCHIO P.; 9^ CICLISMO THIENE; 10^ CYCLE TEAM CASSOLA. Classifiche attività fuoristrada: 1^ S.C. PIOVENE ROCCHETTE; 2^ SANDRIGOSPORT; 3^ V.C. BASSANO 1892; 4^ S.C. ISOLANA; 5^ V.C. SCHIO.
Nel contesto della manifestazione, due premi speciali – “Una vita per lo sport” – sono stati consegnati rispettivamente a: Cipriano Chemello inseguitore e passista ottenne grandi risultati tra i dilettanti: Campione Mondiale Inseguimento a Squadre 1966 e nel 1968 e Campione Italiano Inseguimento 1967 oltre la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Città del Messico del 1968. Negli ultimi anni fu tecnico della pista e del Velodromo di Bassano del Grappa;

Bruno De Marchi da oltre 30 anni presidente della Sandrigosport. Organizzatore della classica per juniores “Sandrigo Monte Corno”, tra gli atleti di spicco che hanno militato nella squadra, spunta il nome di Filippo Pozzato e molti atleti che hanno indossato la maglia azzurra (Pozzato, Lovato, Gerolimon, Alessandra e Valeria Cappellotto, Lievore, Facci, Ronzani, Rigotto, Enrico Battaglin, Dario Sonda e Conte Bonin.
I campioni provinciali ciclocross, strada e mountain bike sono stati omaggiati con la pergamena di riconoscenza quale attestazione per l’attività e l’impegno agonistico svolto durante il 2016.

Galleria fotografica clicca qui – PH Fadoua El Fels

Max Cerato