Domenica a Vò Euganeo prima uscita nel fuoristrada per allieve ed esordienti di Breganze Millenium. Beggin attesa al debutto domenica 9 novembre a Bolzano

Si rinnova l’appuntamento con il ciclocross per le ragazze di Breganze Millenium. Dopo l’esaltante stagione su strada, culminata con la conquista del titolo europeo ed italiano oltre che con la medaglia d’oro alle Olimpiadi Giovanili di Nanjing, il team presieduto da Federico Zattera si prepara a prendere parte ad alcuni tra gli appuntamenti di spicco del calendario invernale del ciclocross. Il debutto è fissato per domenica 2 novembre a Vò Euganeo, nel cuore del Veneto, dove si disputerà la quinta edizione del Trofeo Azienda Vinicola Facchin abbinato al Memorial Massaro e De Franceschi. Alla manifestazione allestita dall’Asd Eugenao Berica parteciperanno allieve ed esordienti, rappresentate da Anita Milan Albertin e Francesca Zattera, al debutto nella disciplina ciclocrossistica. Accompagnate e seguite dal presidente Federico Zattera, le ragazze avranno la guida tecnica in Adelmo Meneguzzo, già direttore sportivo su strada con Luca Zanin del settore giovanile della formazione vicentina. In programma un circuito di tre chilometri da ripetere più volte con inizio delle competizioni dalle ore 11,30. Attesa all’esordio, dopo un periodo di giusto riposo, anche la padovana Sofia Beggin. La vice campionessa d’Italia nel ciclocross di Orvieto, dopo la brillantissima stagione su strada, ritenterà l’assalto al tricolore partendo dalla prima uscita fissata per domenica 9 novembre sugli sterrati di Bolzano, dove si correrà il ventitreesimo Trofeo Città di Bolzano, valido anche come prova del Trofeo Triveneto.

 

Premiazione FCI Vicenza: lo show di Alessio Povolo incanta gli oltre 300 atleti e partecipanti.

“Arriviamo al termine di una stagione piena di successi in tutte le discipline ciclistiche”: così ha dichiarato in apertura della festa del ciclismo vicentino Luigi Comacchio presidente del Comitato di Vicenza.
Diciotto maglie tricolori sono il chiaro e ineguagliabile obiettivo che difficilmente potrà ripetersi ancora in futuro. Questi ragazzi hanno scritto una pagina importante della storia del ciclismo vicentino e sabato 25 ottobre la FCI di Vicenza ha voluto festeggiare a Rosà, sia le maglie tricolori ma anche tutti i campioni regionali e provinciali. Con essi, erano presenti tantissimi giovanissimi pronti a fare festa per la conclusione del “meeting di società” che ha visto primeggiare nel settore strada il VC Bassano 1892 sul Bicisport e terzo il VC Schio, mentre nel fuoristrada il Bikers for Ever ha vinto seguito da VC Bassano 1892 che cede il premio all’ US F. Coppi Montecchio Precalcino mentre al terzo posto giunge il VC Schio 1902 che anche in questo caso consegna il premio al GC Sossano. Un gesto di fair-play che vorremmo sempre raccontare nelle pagine di sport. L’entusiasmo dei presenti alla festa è 

Ciclocross: Per Enrico Franzoi un podio sfortunato a Fiuggi.

La prima gara italiana della stagione di Enrico Franzoi non nasce sotto una buona stella e nella prima prova del Giro d’Italia del ciclocross organizzato a Fiuggi dall’Asd Romano Scotti il vicentino di Castelnuovo di Isola Vicentina anche se sale sul terzo gradino del podio può recriminare contro la sfortuna che lo ha penalizzato oltremodo nella gara laziale. Nella gara degli elite (79 partenti) hanno duellato Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) vincitore lo scorso anno del Giro d’Italia del ciclocross e Marco Ponta portacolori del Cs Esercito-Cx Selle Smp Dama Merida Drc con Enrico Franzoi costretto alla rincorsa. “Nel corso del secondo giro sono caduto e ho perso il ritmo di gara ed una ventina di secondi – afferma a caldo un contrariato Enrico Franzoi – da li in poi ha iniziato la rimonta culminata dopo qualche tornata al quasi aggancio (Franzoi viaggiava a 6” da Bertolini e Ponta) che purtroppo non è avvenuto per una foratura a tre giri dalla fine che mi costretto a perdere ulteriore terreno. Nonostante ciò ho cercato di rientrare e nel finale mi sono avvicinato molto ai primi perdendo l’opportunità di giocarmi allo sprint una posizione migliore”.

Tutte le stelle del ciclismo Vicentino Sabato 25 ottobre a Rosà

Il 2014 sarà certamente l’anno più ricordato nella storia del pedale vicentino grazie ai numerosi risultati sportivi raggiunti dai nostri atleti. Il titolo Europeo su strada ottenuto da Sofia Bertizzolo del Breganze Millenium e la medaglia d’Oro ai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino vinta da Sofia Beggin sempre del Breganze Millenium, sono solo alcuni dei prestigiosi successi conseguiti.
Tutto pronto a Rosà per una memorabile premiazione del ciclismo Vicentino. Sabato 25 ottobre alle ore 16:00 presso l'aula magna della scuola A.G. Roncalli in via Monsignor Filippi con la presenza di tutte le società giovanili della provincia e i numerosi campioni "nostrani" del pedale.
Questi di seguito elencati i titoli italiani vinti dai nostri atleti: Tatiana Guderzo maglia tricolore nella corsa a punti, il Campionato Italiano crono a squadre vinto dal Bassano 1892, i titoli individuali e a squadre su pista vinti da Sofia Bertizzolo, Katia Ragusa, Gianfranco Biasion, Francesco Edoardo Faresin, Jury Pigato, Filippo Ferronato, Moreno Marchetti (vincitore della classifica nazionale con 12 vittorie), Luca Mozzato (Tricolore sulla strada A Boario Terme e vincitore della Coppa d'Oro), Simone Bevilacqua. Nel settore fuoristrada per il Downhill abbiamo il Rosatese doc Giacomo Masiero, mentre nella BMX i vari Camilla Zampese, Martina Broccardi, , Manuel Schiavo, Nicholas Zavagnin, Federico Ventura e infine ma non per ultimo Alessio Povolo alla sua 6^ maglia tricolore nel Bike Trial.

Ciclocross: Per Enrico Franzoi prima gara stagionale in Italia a Fiuggi.

Enrico Franzoi sul podio a Dielsdorf (Svi)

Archiviata in chiaro-scuro la prima prova di Coppa del Mondo culminata domenica scorsa con il ventesimo posto di Valkenburg, Enrico Franzoi (DTeam SMP Wilier), corre domenica a Fiuggi per la prima tappa del Giro d’Italia del ciclocross e se domenica in Olanda Franzoi ha corso con la divisa della Nazionale agli ordini del Commissario Tecnico Fausto Scotti, per l’impegno laziale il 32enne vicentino indosserà la maglia della sua società: quella della DTeam SMP Essegi2 Wilier del suo presidente Paolo Folco. “Dopo la parentesi di Coppa del Mondo – afferma Enrico Franzoi – mi confronterò nella prima prova del Giro d’Italia e cercherò possibilmente di portare a casa la prima vittoria per fare bella figura a casa di Romano Scotti che organizza la manifestazione con la sua società.

Detraibili le spese per le palestre e piscine

Terminata la stagione agonistica, per mantenere la forma, i giovani ciclisti potrebbero trovare utile frequentare palestre e/o piscine.

A partire dal 2007 è stata introdotta una specifica detrazione IRPEFpari al 19% della spesa sostenuta per l’iscrizione a palestre, associazioni sportive, ecc. riguardante i figli di età compresa tra 5 e 18 anni,con un massimale di spesa di 210 euro per ciascun figlio.

E’ importante tenere presente che la spesa può essere certificata non solo con fattura o ricevuta fiscale, ma anche con bollettino bancario o postale o con quietanza di pagamento.

Andrea Zordan festeggia il primo anno da Pro, e con lui i moltissimi fan

Vicentino di Altavilla, Andrea Zordan (Androni Giocattoli) ha appena terminato il primo anno di attività tra i professionisti del ciclismo. Oltre ai risultati sportivi conseguiti, Andrea, si gode questo periodo di riposo con la famiglia e con il primogenito Elia. I supporter e amici lo festeggeranno domenica 9 novembre alle ore 12:00 presso l’Agriturismo Rivaratta in località Carbonara via Campestrini a Montecchio Maggiore (VI).
Per info prenotazioni contattare il numero di cell. 3489135002

Importante riunione sulla sicurezza, scadenza termine richiesta gare , aggiornamenti DS e Direttori di Corsa

Su richiesta del Coordinatore della Commissione Sicurezza Regionale, Sig. Lillo Zussa, il Consiglio Direttivo del C.R. unitamente ai Presidenti Provinciali, ha deciso di indire una serie di riunioni provinciali allo scopo di affrontare le varie problematiche inerenti l’organizzazione di gare ciclistiche.
Mercoledì 22 ottobre - Sala Villanova Zanolli presso Nove Energia Via Padre Roberto con inizio alle ore 20.00 ci sarà la riunione per la provincia di Vicenza, sono sono invitati tutti gli organizzatori di gare ciclistiche della nostra provincia.

Scadenza termine richieste gare 2015
Si ricorda a tutte le società che lunedì 20 ottobre scade il termine per la richiesta di inserimento, nel Calendario Veneto 2015, delle gare e/o manifestazioni riservate alle categorie agonistiche Strada, Pista, Fuoristrada (Mountain Bike e BMX) ed Amatoriali nonché per l'attività Promozionale Giovanile e Cicloturistica.