Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su 'ACCETTO', proseguendo la navigazione o scorrendo questa pagina o ignorando questo banner acconsenti all’installazione dei cookie.

A Marostica il Campione Italiano Mattia Petrucci conquista il 36° GP Osteria dalla Zita

Oggi a Marostica il campione Italiano di categoria Mattia Petrucci si impone con una vittoria straordinaria ,  la terza di stagione , più il tricolore cronosquadre. Petrucci vince davanti al protagonista assoluto Simone Zanandrea (San Vendemiano) e terzo posto per Leoni (Libertas Scorzè). Era la seconda e ultima prova dello Scalatore d’oro Memorial Sasso-Pelizzari per allievi con la maglia 2016 del velocista d’oro assegnata definitivamente a Michael Zecchin (Postumia)  e quella dello scalatore griffata Carrozzeria Angela a Nicola Garbin (Palladio Liotto)  sesto oggi al traguardo .

Samuele Battistella suona la nona sinfonia al Trofeo Buffoni!

Prova esaltante di tutto il gruppo degli juniores nella prova internazionale andata in scena a Montignoso (Ms)
Samuele Battistella ha scelto uno dei palcoscenici più prestigiosi del calendario italiano degli juniores, se non il più prestigioso in assoluto, per suonare la sua "nona sinfonia" del 2016; una melodia soave per le orecchie del ds Giuseppe Parolisi e di tutto lo staff del Cyber Team Breganze Group che può così festeggiare la vittoria nella 47^ edizione del Trofeo Buffoni.

Giovanissimi: "18° GP Cassa Rurale Artigiana di Brendola - Mem Tosetto - Cremonese"

Nella foto Bruno Tosato, Dario Dalla Valle e Claudio Dovigo

Campiglia dei Berici, 25 settembre 2016
Termina con successo la 18^ edizione della classica manifestazione ciclistica di fine stagione dedicata alla memoria di Salvatore Tosetto e Luca Cremonese. Già nei giorni scorsi la segreteria del GC Sossano è stata sommersa dalle numerosissime richieste di iscrizioni e oggi, grazie anche alla stupenda giornata di sole, oltre 250 piccoli atleti si sono divertiti a colpi di pedale lungo il tracciato nel territorio di Campiglia dei Berici. Visto il gran numero di partecipanti, il Presidente di Giuria ha predisposto le batterie doppie per le categorie G6. I primi a partire sono stati i bambini della categoria promo, anche qui tantissimi (oltre 30).

Samuele Batistella è il nuovo campione regionale Veneto a Cronometro

Il tecnico Giuseppe Parolisi: "Titolo inaspettato ma carico di soddisfazione"

JUNIORES. Alla terza prova a cronometro di stagione Samuele Battistella centra il titolo più ambito: il campionato regionale di specialità. Sul tracciato di Valeggio sul Mincio (Verona), il vicentino di Rossano Veneto, coglie il miglior tempo: 25'27".24 dando 30" all'immediato avversario Alessandro Covi (Team Giorgi) e 31" al terzo, Filippo Simeoni (Sanvendemiano team Cieffe Forni).

L'europeo di Samuele Battistella, 5° al traguardo di Plumelec

In Francia c'era anche il tecnico Parolisi: "Ottima prova, sono convinto che il podio era alla nostra portata"

Juniores. Il giorno dopo la prova continentale su strada è tempo di bilanci. "Sicuramente è stata un'ottima prova - spiega il tecnico Giuseppe Parolisi che ha raggiunto Plumelec per seguire dal vivo il campionato europeo su strada del corridore in forza al Cyberteam Breganze, Samuele Battistella - il ct De Candido aveva dato a Samuele il ruolo di controllare gli sloveni e così ha fatto. Poi, da attacante qual'è, ha aperto il gas al terzo giro facendo nascere una fuga che ha smosso gli equilibri del gruppo. Poi l'attacco dell'altro azzurro, Filippo Zana, che ci ha fatto stare tutti con il fiato sospeso e infine quello sprint serrato che per pochissimo ha tenuto l'Italia fuori dal podio".

L’eroe del week-end: Filippo Zana

Comunicato Stampa Contri Autozai TTNK SPORT

La vittoria certe volte è un dettaglio davvero futile. Prendete il caso del nostro Filippo Zana. Negli ultimi giorni non ha vinto, ma probabilmente si è consacrato in maniera definitiva fra i prospetti più interessanti del pedale giovanile europeo. E non solo per il sesto posto finale agli Europei, dove è stato grandissimo protagonista con un sogno interrotto a 50 metri dall’arrivo. Ma anche per la straordinaria capacità di recupero in poche ore. Ieri il rientro dalla Francia e oggi subito un secondo posto per non perdere le cattive abitudini.

Lutto nel GC Sossano: è scomparso Carlo Bodganich…una vita sui pedali…

Il GC Sossano tramite questo comunicato, vuole ricordare una persona che nei giorni scorsi è mancata all’affetto dei suoi cari. Carlo Bodganich papà del segretario Battista e nonno di Andrea, allenatore del settore giovanile, se n’è andato all’età di 83 anni. Parte della vita di Carlo è stata condotta in sella alla propria bicicletta percorrendo circa 220 mila chilometri. Una storia lunghissima ma che riassumiamo con alcune foto e la leggendaria tessera di dilettante quando ancora la Federazione Ciclistica Italiana un tempo si chiamava Unione Velocidedistica Italiana.

Comunicato GC Sossano

Simone Raccani (VC Schio ASD) sfiora il podio

Arrivo Martiri del Grappa di Raccani

Anche quest'ultima domenica 18 settembre ha fruttato numerosi successi per il V.C. Schio Asd.
Al “Memorial Tornca GP Busato”, riservato agli esordienti e gara di rilievo per tutti i velocisti del triveneto, gli atleti scledensi hanno saputo raccogliere nuovamente due podi eccellenti.
Nella gara dei più giovani, condizionata dalle strade ancora bagnate dalla pioggia, Alberto Bruttomesso, vincitore di due notturne il mese scorso, è salito sul terzo gradino del podio dietro solo a Matteo Consolini (Cage Capes) e Riccardo Chesini (ASD Ausonia). La corsa non ha concesso particolari spunti di cronaca tranne una caduta di non poco conto proprio all'ultima curva, senza particolari conseguente per i malcapitati.